Ci fu un momento in cui un nostro lontano progenitore, masticando un'erba o una bacca, si accorse che essa gli aveva dato un beneficio, un senso di benessere. Più tardi iniziò a ripetere lo stesso gesto, diventando così l'iniziatore dell'erboristeria. Lungo quasi tutta la storia le piante hanno rappresentato il principale strumento di cura delle malattie. Dall'inizio del Novecento però, con il progredire della tecnologia, i rimedi naturali vennero gradualmente sostituiti dai prodotti della scienza. Poi l'uomo si accorse che allontanandosi dalla natura non raggiungeva i propri scopi e così negli ultimi anni ha ricominciato a utilizzare le piante. Senza la fiducia cieca di una volta, ma con la consapevolezza chiara e obiettiva della loro utilità, sempre più persone si rivolgono alla natura coniugandola con la scienza per sfruttare le proprietà curative delle piante.

 

Le erbe delle nonne

€ 18,00 Prezzo regolare
€ 17,10Prezzo in saldo

Editore: Idea Libri
Edizione: 2021
ISBN: 9788862623063
Pagine: 352