Dopo anni di studi e riletture febbrili di Dante, Francesco Fioretti si lancia nella sfida più difficile che un autore possa affrontare: riscrivere l'Inferno dantesco, fondamento e vertice della nostra letteratura, come un romanzo, come un thriller. Una sfida che attraversa sette secoli, un'avventura nell'esistenza dell'uomo Dante e nei misteri della sua opera, che continua ad affascinare per la sua straordinaria modernità. Fioretti ci conduce nell'Inferno dantesco come nel viaggio più incredibile di tutti i tempi: quello nei meandri del Male assoluto, che parte con un cavaliere solitario che avanza senza fretta sulla via di Perugia, nel cuore un'angoscia antica. Girone dopo girone, cerchio dopo cerchio, l'Inferno si dischiude con i suoi enigmi e le sue profondità, in un'ambiziosa operazione letteraria che, con un'incursione nei luoghi oscuri del linguaggio dantesco, racconta il capolavoro del Poeta mostrandolo ai lettori di oggi nella sua inestinguibile potenza.

La selva oscura

€ 12,00 Prezzo regolare
€ 11,40Prezzo in saldo

Autore: Francesco Fioretti
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Isbn: 9788817156899
Edizione: 2021
Numero pagine: 320