Narra un'antica leggenda araba che un umile giardiniere un giorno s'innamorò della bellissima figlia del califfo. Come punizione per aver osato amare qualcuno al di fuori della sua cerchia sociale, l'uomo fu trasformato in albero. Calando questa storia nella turbolenta realtà del Sudafrica post apartheid, l'autore racconta la coinvolgente, tragica vicenda di Omar Khan e della sua fatale passione per Anna Wallace, di razza e religione diverse dalla sua. Pur di ottenere il suo amore, Omar diventa Oscar, rinnegando le proprie radici e la propria identità culturale. Tuttavia, come il giardiniere, incorrerà in un terribile destino...

La maledizione di Kafka

€ 17,00 Prezzo regolare
€ 11,90Prezzo in saldo

Autore:  Achmat Dangor
Editore: SPERLING & KUPFER
Isbn: 9788876849152
Edizione: 2006
Numero pagine: 203