Il libro raccoglie documenti e materiali sullo sbarco in Normandia (6 giugno 1944), presentando in modo sintetico le informazioni basilari e fornendo svariati approfondimenti tematici nella forma di un agile dossier. Corredato da numerose foto, mappe e schemi, I lunghi singhiozzi dei violini d’autunno rappresenta un’ottima introduzione allo sbarco, alla situazione che lo ha originato e alle ragioni del suo successo.
È il compagno ideale per chi vuole visitarne i luoghi ripercorrendo le fasi della battaglie ma anche i sogni e le paure degli uomini che ne furono protagonisti. Le letture proposte dal curatore, Claudio Grita, ci accompagnano dai preparativi fino all’opera sconosciuta dei palombari italiani, impegnati in un lungo e rischioso lavoro di smantellamento e recupero delle imponenti infrastrutture le cui basi furono gettate nelle prime ore di quel martedì fatale. Di grande utilità sono gli apparati, tra cui un prontuario che scioglie oltre mille acronomi usati dai vari eserciti schierati e ricorrenti nella letteratura di storia militare della II Guerra Mondiale. Capire lo sbarco in Normandia e le motivazioni che ne furono all’origine significa capire una buona parte della storia del Novecento e del mondo di oggi che, pur con tutte le sue sfaccettature, è rinato sulle sabbie delle spiagge normanne e tra gli intrichi della vegetazione di bocage.

I lunghi singhiozzi dei violini d’autunno

€ 18,00 Prezzo regolare
€ 17,10Prezzo in saldo

Autore: Claudio Grita
Editore: Maglio Editore
Collana: Voci dal Bazar
Edizione: 2014
ISBN: 9788897195405
Pagine: 176
Sottotitolo: Normandia '44: un dossier