Nel dicembre 1805 Horatio Hornblower, il taciturno antieroe della marina di Sua Maestà, riceve finalmente il primo comando: l'Atropos. È il vascello più piccolo di tutta la flotta inglese, ma per Hornblower è finalmente l'occasione di far vedere quanto vale come capitano. Il suo primo incarico, organizzare la processione fluviale in occasione delle esequie dell'ammiraglio Nelson, morto nella battaglia di Trafalgar, sarà portato a termine con il rigore e la capacità di improvvisare di fronte all'imprevisto che lo caratterizzano. Dopo i funerali, Hornblower viene inviato al largo della costa Turca, nella baia di Marmaris; qui è affondata la Speedwell, un'imbarcazione della Royal Navy, con a bordo le paghe dell'esercito inglese in Egitto, e sarà compito del comandante Hornblower recuperare il tesoro inabissato, di importanza vitale per le dissestate finanze inglesi. I Turchi, però, sono al corrente dell'operazione di recupero e Hornblower dovrà fare ricorso a tutto il suo coraggio e alle sue doti strategiche per portare a termine la missione e condurre in salvo la sua nave e i suoi uomini. Con una nota storica di Luigi Bruti Liberati.

 

Hornblower e l'Atropos

€ 13,00 Prezzo regolare
€ 12,35Prezzo in saldo

Autore: Cecil Scott Forester
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Edizione: 2021
ISBN: 9788817156882
Pagine: 420