Profumano di burro fuso, di pane sfornato e di terra bagnata queste pagine, scritte su un tagliere infarinato, tra i campi di grano maturo, davanti al fuoco del camino acceso in un pomeriggio d’inverno. Pagine soffici come una ciambella ben riuscita perché gli ingredienti giusti sono stati mescolati a lungo, con molto amore e un po’ di fatica. Questa è la storia di Alessandra, di suo marito Angelo e del loro sogno. Ma anche del cane Cirano, di una vecchia casa abbandonata e di un vivace gruppetto di amici e familiari senza i quali Alessandra e Angelo, forse, agli inizi degli anni Novanta non sarebbero mai scappati da Bologna per trasferirsi in campagna. Tolti i panni di maestra lei, quelli di responsabile marketing lui, con tenacia, entusiasmo e impegno i due hanno appreso i metodi della coltivazione biologica, hanno imparato a cucinare i prodotti della loro terra per servirli ai clienti, hanno carpito i segreti dell’ospitalità. Tra successi e fallimenti, risate e sudore, asinelli in fuga e insetti divoratori di melanzane, litri di zuppa e chili di polpette, infiltrazioni d’acqua e sedicenti primari ospedalieri, nel 1999 la coppia ha aperto ad Altedo l’agriturismo “Il Cucco”, che ogni giorno fa sentire a casa quanti si fermano a cena o lì trascorrono anche la notte.

Un giorno Alessandra ha deciso che questa esperienza andava condivisa. È nato questo libro, illustrato da suo figlio Piero, dedicato a quanti hanno fatto o stanno pensando di compiere una scelta simile alla sua. E a tutti i sognatori. Poi ha aperto i suoi quaderni e ha svelato le ricette del suo agriturismo. Dall’antipasto al dolce, con speciale attenzione al pane, ingredienti genuini, piatti semplici e di stagione, sapori che fanno stare bene, che coccolano, che mettono energia. Come queste pagine.

Che ne sai tu di un campo di grano?

€ 15,00 Prezzo regolare
€ 14,25Prezzo in saldo

Autore: Alessandra Tosatti
Editore: Maglio Editore
Collana: Voci dal Bazar
Edizione: 2012
ISBN: 9788897195191
Pagine: 104
Sottotitolo:  Storie e ricette del nostro agriturismo